BannerMovimento
Shop_New
BannerVolontario
BannerDona
pulsante_trenta_ore
disostruzione
rivista_V1
facebook

GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA

Le Nazioni Unite celebrano il 22 Aprile 2019 la 49esima Giornata Mondiale della Terra. Questa giornata nasce nel 1969 sull’onda del disastro ambientale causato dalla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oi al largo di Santa Barbara, in California. L’attivista per la pace John McConnell, durante una conferenza dell’Unesco a San Francisco, propose di istituire una giornata per onorare la Terra e il concetto di pace. La prima si svolse — il 21 marzo 1970, giorno simbolico poiché caratterizzato dall’arrivo della Primavera nell’emisfero boreale.
“Si tratta di una occasione per sensibilizzare alla salvaguardia del nostro pianeta e ai rischi che esso corre per l’azione troppo spesso dissennata dell’uomo ha detto il Presidente della Croce Rossa Italiana Francesco Rocca.” 
Il Movimento Internazionale della Croce Rossa, tra le sfide umanitarie più urgenti,ha messo quella dei cambiamenti climatici: un fenomeno già in atto da anni ma che, negli ultimi tempi, sta evolvendo in maniera allarmante.Non dobbiamo poi sottovalutare gli effetti di tali cambiamenti sulla salute dell’essere umano. I volontari Cri sono in prima linea per preparare le comunità vulnerabili di tutto il mondo, già afflitte da altre grandi problematiche, ai crescenti rischi collegati all’innalzamento delle temperature. La #CroceRossa da tempo fa attività di monitoraggio e sensibilizzazione. Nel 2002 la Croce Rossa olandese, insieme alla Federazione internazionale delle Società della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (IFRC), ha istituito un Centro climatico che sostiene le Società Nazionali nel loro lavoro per ridurre la perdita di vite umane e i danni ai mezzi di sussistenza causate dai cambiamenti climatici. Uniti per salvare la Vita della Terra e dell’uomo.