BannerMovimento
Shop_New
BannerVolontario
BannerDona
pulsante_trenta_ore
disostruzione
rivista_V1
facebook

E’ MORTO TOMMY IL CANE EROE CHE SALVO’ MOLTE VITE NEI TERREMOTI DEL CENTRO ITALIA

Alla vigilia del decennale del terremoto che distrusse L’Aquila e’ morto Tommy, il cane che salvò molte vite durante il sisma del 2009. Fu premiato dall’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per il grande supporto che forni’ nelle fasi delicate del soccorso e nel recupero di tante persone. Il labrador partecipò anche all’intervento nel cratere di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) nel 2016. Tommy e’ stato un amico insostituibile e indispensabile per i volontari nelle attività impegnative del soccorso e dell’ emergenza. Il labrador nero, 13 anni, primo cane da ricerca e soccorso dei Vigili del fuoco di Lecce, aveva contribuito a salvare tre persone, sepolte sotto le macerie nel crollo delle loro abitazioni. Insieme al suo conduttore, Giampiero Pepe, aveva poi partecipato alle operazioni di soccorso a seguito delle scosse successive nel Centro-Italia. Per le doti straordinarie di salvataggio dimostrate a L’Aquila era stato insignito nel 2010 del Premio Nazionale «Cani con le stellette».